C.A.I. News

CAI Lo Scarpone on-line - Qui CAI
  1. Rinnovato il consiglio direttivo della SAT di Primiero

    La Sezione Sat di Primiero, San Martino e Vanoi ha rinnovato il proprio consiglio direttivo. Molti i riconfermati, a partire dal presidente Johnny Zagonel, dal vice Elena Martina e dal segretario Riccardo De Bertolis, per proseguire con Massimo Moser, Rodolfo Feldchircher, Giacomo Bornancini e Martino Romagna.

    Il primo triennio sotto la guida di Zagonel ha visto la Sezione impegnata in modo particolare sulla manutenzione della rete di sentieri esistente (124 i chilometri di sentieri segnati in 163 giornate di lavoro) e sulla realizzazione di nuovi percorsi (5 i nuovi sentieri accatastati).

  2. I giovani alpinisti del CAI Bressanone si divertono in slitta

    La situazione neve, quest’inverno, la conosciamo, ma volendo il manto bianco si trova, eccome. Certo, tocca salire, ma questo non spaventa i soci del Cai Bressanone, anzi è il loro pane quotidiano, anche se parliamo del Gruppo Alpinismo Giovanile, del sodalizio.

  3. Nel Parco Nazionale della Sila con le ciaspole

    Domenica 25 gennaio la nostra sezione ha effettuato un'escursione tra i villaggi storici di Tirivolo nel Parco Nazionale della Sila. Il punto di partenza è stato il centro visite attrezzato di “Casa Giulia” (1539 mt) all’interno della Riserva Naturale Biogenetica “Coturelle-Piccione”.

  4. Una montagna di attività con il CAI Valdagno

    Gite, sport, cultura, ospitalità e molto altro nel programma 2015 della Sezione valdagnese del Cai, che in questo periodo di rinnovo delle adesioni sta consegnando ai suoi 1300 soci il notiziario 2015, che raccoglie tutte le iniziative dei prossimi undici mesi.La pubblicazione fa sintesi e dettaglio dei vari corsi, quasi tutti dedicati alla montagna. L´ormai storica scuola “Gino Soldà” comprende arrampicata, speleologia e escursionismo a piedi e in bici. Istruttori e accompagnatori specializzati sono mobilitati a favore di coloro che amano frequentare sentieri, pareti di roccia e di ghiaccio e un campeggio in val di Sole nei mesi estivi.

  5. Al Palamonti di Bergamo “La montagna per me”

    Il reporter Giorgio Fornoni sarà al Palamonti di Bergamo il prossimo 30 gennaio alle ore 21:00 per una serata culturale dal titolo “La montagna per me”.

    Fornoni, di origini bergamasche, e noto per i suoi reportage in alcuni dei luoghi più inaccessibili del mondo, parlerà della sua esperienza professionale e del rapporto che, da sempre, lo lega con la montagna.
    La serata è organizzata dalla Commissione culturale del Cai di Bergamo.