C.A.I. News

CAI Lo Scarpone on-line - Qui CAI
  1. UIAA Youth Trek 2014 sui vulcani del Mediterraneo: un incontro al CAI Conegliano

    Mercoledì 4 marzo, alle ore 21, in Sede Sociale, Rosella Chinellato, rappresentante dell’Alpinismo Giovanile Italiano nell’UIAA (Unione Internazionale delle Associazioni Alpinistiche), presenta il trekking effettuato nel 2014 sui vulcani del Mediterraneo.

  2. Il CAI di Gorizia incontra l'alpinista Roberto Mazzilis

    Roberto Mazzilis, uno dei più forti scatalori italiani, sarà a Gorizia mercoledì 4 marzo per raccontare agli appassionati e non, la sua storia alpinistica. L’incontro, promosso dal Club alpino italiano di Gorizia, è in programma alle 20.30 nella Sala della Torre della Fondazione Carigo, in via Carducci, 2.

  3. Prendono il via i “Lunedì del CAI" della Sezione di Montecchio Maggiore

    Ritornano i“Lunedì del CAI" organizzati dallaSezione montecchiana delClub alpino italiano con il patrocinio comunale. Tutte le serate si terranno dalle ore21:00 alle 22:30 in sala civica"Corte delle Filande".La prima serata è prevista per lunedì 2 marzo con "Kanchenzonga Zemu Peak", la storia della spedizione guidata daAlberto Peruffo.Il team internazionale lo scorso annoha raggiunto la terza montagna del mondo per altitudine, 25 metri più bassa del K2. Il Kanchenzonga è l´ottomila più remoto da raggiungere, circondato damolte montagne ancora da esplorare.

  4. Al CAI di Lecco il documentario "Con le spalle nel vuoto, vita di Mary Varale"

    Il film-documentario s'intitola"Con le spalle nel vuoto, vita di Mary Varale" ed è stato realizzato daSabrina Bonaiti eMarco Ongania, già noti per aver portato alla realizzazione deldocu-film sulla vita della poetessa Antonia Pozzi."Con le spalle nel vuoto" è la storia di una donna contro:le imprese e le battaglie di una pioniera dell'alpinismo italiano che haaffrontato cime e pregiudizi con coraggio e determinazione.

  5. L'Alpinismo Giovanile del CAI Lecco in Mostra al circolo Figini

    Dall'1 marzo al 5 aprile 2015 gli spazi espositivi delcircolo Fratelli Figini verranno allestiti e vivacizzati con grandipannelli fotografici che racconterannola nascita, il passato, il presente e il futuro di un importante gruppo associazionistico della nostra città,l'Alpinismo Giovanile del Cai Lecco. Il gruppo dialpinismo giovanile del Cai Lecco "Riccardo Cassin" è nato nel lontano 1964 dalla volontà difamosi alpinisti lecchesi, tra cui Riccardo Cassin, con l'idea di trasmettere alle giovani generazioni l'amore per la montagna, la loro esperienza.